Itinerari Francescani

L' Itinerario francescano , sull'asse La Verna – Assisi – Valle Reatina , si diffonde in varie diramazioni nei luoghi segnati dalla presenza del Poverello di Assisi, che ancora parlano di pace con Dio, con l'intera umanità, con la natura....

l' Umbria non avrebbe il suo fascino irresistibile...

...se in un paese sperduto alle falde dell'Appennino centrale non vi fosse nato un uomo di nome
Francesco d'Assisi .

Altri Itinerari Religiosi

San Francesco non è stato l'unico famoso santo umbro

Itinerari Benedettini

sono un meraviglioso percorso in una realtà senza tempo, in spazi incantati, dove la natura e l'arte narrano la religiosità di San Benedetto da Norcia , indelebile esempio di profondità spirituale e impegno concreto nella comunità.

Santità Femminile

esalta le numerose esperienze di donne, esempi di maturità umana e di vita cristiana, profondamente inserite nella società del loro tempo, protagoniste di storia ecclesiastica e civile. Un autentico messaggio di promozione della donna.

Itinerari Mariani

Nella mistica Umbria, "Matre Maria", come scrive frate Iacopone, è ovunque: la pietà dei fedeli, in ogni angolo della regione, con insolita frequenza, ha elevato Santuari, Chiese, Cappelline, Edicole intitolate alla Madre di Gesù; tutta l'Umbria, quindi, è un autentico "Tempio" dedicato alla Madonna.

Piccoli Fratelli

La Comunità dei “Piccoli Fratelli di Jesus Caritas” è un ramo della famiglia religiosa che si rifà alle intuizioni di Charles de Foucauld, l'eremita missionario (1858-1916), il quale, nel Sahara, cercò di imitare la vita di Gesù, dopo una straordinaria conversione avvenuta proprio nel deserto, a contatto con la religiosità dei berberi.

Amore Misericordioso

L’Itinerario dell’Amore Misericordioso e Eucaristico, è legato alla figura e all’opera di Madre Speranza Alhama Valera (1893-1983), fondatrice del complesso religioso, che domina la Valle del Naia dall’alto di Collevalenza di Todi. Il Santuario di Collevalenza, uno dei principali luoghi del turismo religioso in Umbria, può essere debitamente inserito fra il Tempio della Consolazione di Todi, la Cattedrale di Orvieto e il Santuario di Bolsena, quale tappa centrale del proposto Itinerario.

Itinerario Valentiniano

A Terni, le spoglie del Santo Vescovo Valentino, patrono della città, sono custodite in una statua d'argento posta in una teca di cristallo sotto l'altare maggiore della Basilica omonima; a grandi lettere vi si legge: "S. Valentino Patrono dell'amore".

Da Parte Vostra

Messaggio del giorno

Ogni giorno un pensiero a sostegno dei mille dubbi che ci pervadono. Un messaggio da leggere e fare proprio, nel bene e nel male. Un messaggio di vita a cui tendere, se vi và...

Desiderata

Le vostre preghiere, le suppliche al vostro santo preferito, da condividere con gli altri utenti del sito. Condividere un dolore è lenirlo, supportare chi soffre è carità...

Donazioni

Aiuta il nostro progetto a crescere e proseguire la propria opera di divulgazione. Il sito è autogestito e autofinanziato. Aiutaci anche tu, se puoi, come puoi...